Coprite il vostro cuore...





Ma quando questi nuovi cliché saranno vecchi e consolidati, cosa vi inventerete?
Quando ormai vi sarete spogliati di tutto, nel concreto e nel metaforico, come potrete attirare l'attenzione su di voi?
L'egocentrismo, la spasmodica ricerca dei riflettori per fulminare le vostre miserie quotidiane, la decisione con cui deridete gli altri mentre tentate di raggiungere il trono di alabastro e piume di fenicottero, l'utilizzo errato del vostro cervello in fase di atrofizzazione estrema ed irreversibile, e tutti gli altri mezzi con cui vi affannate per emergere, ebbene vi seppelliranno.
Mostrando il sedere non fate un favore all'universo, né ai vostri valori, né a voi stessi. E se non avete altro modo con cui esprimervi avete fallito. E siete liberi di fallire senza spiattellare ai quattro venti che in questo modo vi sentite vivi, che solo regredendo si può vivere.
Purtroppo il problema non siete voi, beati narcisi di voi stessi (se non ricordaste la fine del mito, vi suggerisco caldamente di googlare "narciso-mitologia").
Coloro che vi osannano, vi temono, si lasciano trattare male (convinti di essere oggetto di un rapporto platonico, ma a senso unico), questi esseri senza dignità e personalità credono di farvi un favore continuando a farvi sentire amati e coccolati.
Se davvero vi volessero bene, e non si fermassero alla sola apparenza (apparenza che disprezzate nonostante vi permetta di vivere), vi invierebbero schiaffi, ingiuri e improperi. Cercherebbero di capire se oltre alle immagini, che voi vi ostinate a chiamare arte, c'è qualcos'altro, e se questo qualcosa può essere scoperto, e se vale la pena scoprirlo.
Il proprio essere (ma anche la propria intimità) non si baratta, non si mercanteggia, non si abbandona alla mercé di sconosciute sanguisughe pronte a chiederne di più, sempre di più.
Senza un autentico scopo superiore, quello che fate non ha alcun senso e rischia di indebolire l'immagine che avete di voi, perché senza non saprete più in che modo esistere.

Vivere pudicamente e senza ammiratori sarà difficile per voi. Ancora più difficile cercare di amarsi e apprezzarsi oltre ai soliti complimenti ed elogi.
Per essere amati c'è sempre tempo.
Per amarvi non perdete altro tempo.
Coprite il vostro cuore e salverete voi stessi.




Post più popolari