"Mi piace copiarti" cit.


Nella mia lunga carriera di Cupido da strapazzo, ho interceduto per diversi innamorati, ottenendo soddisfacenti risultati. 

Ieri pomeriggio ho incontrato il mio più grande successo, la coppia F&F. Quasi 7 anni di amore, a oltre 1500 km di distanza, 12 anni di differenza, estrazione culturale, caratteri, caratteristiche e interessi opposti. 
Se i problemi sono stati innumerevoli, la tenacia ha portato ai due sfiduciati gioie e amore oltre ogni loro aspettativa. 
Complici le case di villeggiatura, in montagna e al mare, trascorrono le vacanze insieme, programmando lunghe trasferte con mesi di anticipo: lui cucina e lei cerca di riversare su di lui tutto l'amore che può senza annullarsi, facendosi rispettare, nonostante la giovane età, e dando un'impronta paritaria ad un rapporto che definiscono "squilibrato".
Sorridenti e felici, mi hanno raggiunta per un caffè, beccandosi amorevolmente per i piccoli difetti quotidiani che rendono speciali le loro giornate e parlando con naturalezza di progetti per un futuro tanto lontano, che non li spaventano affatto, anzi.

Mentre ci congedavamo, la mia amica F., prendendomi in disparte, mi ha sorpresa con un aneddoto:

"Oggi, dopo avermi lasciata dal parrucchiere, ha girato tutti i bar di Acireale, e quando sono uscita, mi aspettava già all'ingresso del salone, con un lecca lecca gigante a forma di cuore. Io mi sono stupita, perché a dicembre, gli avevo portato una caramella a forma di cuore, e lui mi dice: -Scusami F., io non sono un tipo romantico, ma cerco di migliorarmi per te. Mi piace copiarti, perché penso che le gentilezze che tu hai nei miei confronti ti piacerebbe riceverle-. Sai, Chiara, sono rimasta di stucco, perché non pensavo si ricordasse di una simile sciocchezza. Mi sento così felice che stento a crederci".

L'attesa dell'amata, la disponibilità, il "girovagare" alla ricerca di un simbolo che possa renderla felice, la reciprocità: tutto questo è Amore!

Eros, stavolta ho fatto un ottimo lavoro! 


Post più popolari